La novità minimum fax di settembre: Stefano Jorio – Radiazione

Estate 2004. A Roma, tra le innumerevoli stanze di un Ministero, il Servizio Opere d’Arte prepara pigramente l’inaugurazione di una grande collezione d’arte contemporanea. Ma come mai di alcuni dipinti, pur formalmente archiviati, sembra non esserci più traccia in magazzino? E cosa c’entra tutto questo con il più famoso quadro di Munch rubato dal museo di Oslo? E con la guerra in Iraq, ennesima corsa all’oro (nero) in cui l’Italia si è lanciata con la scusa della missione umanitaria?
Sarà un trentenne appena assunto al Ministero – un pesce fuor d’acqua, un anarchico, o forse solo una persona normale in un mondo rovesciato – ad addentrarsi nella cortina fumogena di tutti questi misteri. Tormentato dal ricordo del suo amore perduto (la bellissima Wibke) e aiutato da Carl (un giovane teologo tedesco di stanza in Vaticano, di giorno alla corte del cardinale Ratzinger, di notte in giro per Roma a consumare amori omosessuali), attraverserà un labirinto fatto di persone logorate dalla corruzione, fino a trovarsi faccia a faccia con la più sconvolgente delle verità.
Capace di coniugare una trama trascinante con una scrittura calda, robusta e raffinatissima, Radiazione è molte cose insieme: thriller internazionale all’ombra del Vaticano e del Quirinale, romanzo d’amore e d’amicizia, specchio e metafora di un Paese in via di disfacimento.

Leggi l’anteprima del libro su concessione Minimum fax.

Stefano Jorio: è nato nel 1971. Ha lavorato e vissuto in Italia, Inghilterra, Australia, Israele. Attualmente vive e lavora in Germania. Questo è il suo primo romanzo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: